“Basta Debito”

sistema basta debito

“Ecco l’unico sistema pratico per persone pignorate, che ti parla semplice evitando termini avvocatesi, ti fa tornare a dormire serenamente togliendoti l’incubo dello sfratto forzoso

(chiudi tutti i debiti anche se il tuo avvocato ti dice che è impossibile e non c’è più niente da fare dopo che lo hai pagato con gli ultimi soldi in tasca)

esci dalla vergogna come un eroe recuperando tutta la stima e la reputazione dai figli, amici e parenti”

“Se il tuo scopo è uscire velocemente dal problema del pignoramento ed evitarti le gravi conseguenze che hanno dovuto subire altri, allora questo manuale è quello che fa per te.

28 pagine e 9 punti ben dettagliati.”

Ecco i vantaggi che ottieni nell’utilizzare in modo INTELLIGENTE il sistema collaudato “Basta Debito”

Salvare la tua reputazione, la tua faccia e il tuo buon nome con i parenti e i vicini. Un immagine ripulita da tutto. Lasciati la vergogna alle spalle.

Uscire a testa alta da una situazione dove molti altri hanno perso tutto e fallito. Puoi essere un’altra testimonianza reale che il nostro sistema funziona con successo.

I tuoi incubi sono finiti e tornare nuovamente dormire come un ghiro e dedicare tempo alle cose serie della vita, svago e lavoro senza il peso della preoccupazione

Una piccola rivincita sul mondo per dimostrare a te stesso e agli altri che NON sei una persona fallita, tutt’altro!

Immagina quando i tuoi figli capiranno IL VALORE del gesto e diventi il loro eroe. Cosa vuol dire questo per te e per la tua famiglia.

Adesso sai che c’è un modo per gettare alle spalle questo scomodo problema, chiudere tutto in modo sicuro e garantito.

Scopri come puoi ricominciare ad affacciarti al credito per piccoli finanziamenti, se ti servono soldi per cambiare l’auto, un elettrodomestico, far studiare i figli.

RISULTATO

BASTA CREDITORI

BASTA LITIGATE

BASTA NOTTI INSONNE

BASTA PREOCCUPAZIONI

INSOMMA

BASTA DEBITO!

==> Inserisci la tua email e ricevi subito il manuale!

Basta Debito

 

 

24 Comments

  • Viktoria
    giugno 23, 2015 - 15:04 | Permalink

    Grazie

  • Boffo diego
    agosto 12, 2015 - 21:46 | Permalink

    Salve il curatore mi a detto che entro un ano devo trovarmi casa .potete aiutarmi?

  • andrea
    settembre 10, 2015 - 15:51 | Permalink

    Buongiorno io ho un problema ho acquistato una casa al 50% con mio fratello abbiamo 2mutui separati il problema e che io sono terzo datore d’ipoteca nei confronti di mio fratello ora mio fratello nonpagava da 2 aanni la banca e intervenuta prima con un atto di precetto poi dopo un mese con un atto di pignoramento visto che volevo salvare la casa il mio obbiettivo era farmi una sostituzione del mutuo per poter pagare la banca e comprare il 50% della parte di mio fratello pero a quanto pare fino ad ora nessuna banca mi ha dato esito positivo cosi ho messo subito la casa in vendita in una agenzia al prezzo delle patate in modo da poterla vedere subito ed uscire dal problema secondo voi ci sono altre soluzioni? Grazie

    • Cappa & Associati
      settembre 10, 2015 - 16:54 | Permalink

      Buongiorno Andrea,
      altre soluzioni non ci sono. Hai fatto bene a mettere in vendita ma sappi che il raccolto deve coprire tutto l’importo dell’ipoteca.

  • sara
    gennaio 12, 2016 - 22:44 | Permalink

    Buonasera, sono molto preoccupata per i miei genitori, hanno da poco ricevuto la lettera di pignoramento della loro casa, la casa dove siamo nati e cresciuti io e mio fatello. Come possiamo salvarla? Che strade possibili possiamo percorrere e quanto tempo abbiamo x farlo? Grazie

    • Cappa & Associati
      gennaio 13, 2016 - 12:03 | Permalink

      Buongiorno Sara,
      con il pignoramento la casa viene messa in vendita dal tribunale a meno che non si paga il debito.

      Se non si può pagare il debito, è impossibile salvarla. meglio venderla nel mercato regolare e saldare i debiti.

    • Cappa & Associati
      gennaio 13, 2016 - 12:09 | Permalink

      Sara, ti ho mandato un’email con un video informativo.
      Se non la vedi, guarda in spam o posta indesiderata.

  • milva
    febbraio 2, 2016 - 14:28 | Permalink

    Se viene venduta la.casa all’asta per un prezzo inferiore dell’effettivo debito cosa succede per la differenza? La.banca continuità a chiedertelo?

    • Cappa & Associati
      febbraio 2, 2016 - 19:31 | Permalink

      Buongiorno Milva,
      Se il creditore non raccoglie ciò che gli spetta può continuare a inseguire il debitore pignorando altro di proprietà, stipendio, rivalersi sui garanti, ecc.

  • anna
    febbraio 9, 2016 - 21:53 | Permalink

    Buona sera volevo chiederle se quando una casa viene messa all’asta il proprietario e obbligato a lasciare la casa ancora prima che la casa sia stata venduta all’asta ? Cosa può fare il proprietario per riuscire a prendere la sua casa che e all ‘asta ? La ringrazio

    • Cappa & Associati
      febbraio 10, 2016 - 18:57 | Permalink

      Gentile Anna,
      in realtà possono liberare l’immobile per velocizzare la vendita all’asta.

      Meglio agire per tempo ed evitarsi di essere messi in strada senza nessun minimo aiuto.

      Contattaci a venderecasapignoratagmail.com

  • Raffaella
    febbraio 16, 2016 - 13:56 | Permalink

    Ho letto i vostri articoli e li ho trovati interessanti. Sono vittima di pignoramento immobiliare: dopo essere stata truffata dall’ex marito mi ritrovo con una casa all’asta che nessuno vuole comprare sembra che persino la banca si sia arresa.
    Ho provato tutte le strade percorribili e alla fine mi hanno pignorato un quinto dello stipendio per rientrare delle ingenti somme pagate a fior di avvocati per le spese legali.
    Ho una casa di 160 mq che anche venduta sotto costo (140.000 €) nessuno compra e pensare che se li avessi potrei chiudere a saldo e stralcio e tenermi la casa. Possibile che non ci sia un modo di accedere al credito? neppure se si guadagnano 2.000 € al mese? Che tristezza il dio denaro vince sempre. Un buon proseguimento a tutti.

    • Cappa & Associati
      febbraio 16, 2016 - 14:58 | Permalink

      Buongiorno Raffaella,
      grazie per aver letto i nostri articoli che scriviamo in maniera semplice per aiutare a capire.

      C’è un motivo del perché la casa non viene venduta? Ci sono particolari abusi edilizi o gravano situazioni che non si conoscono?

      Se possiamo contattarla scambiamo due chiacchiere.

      le mando una email.

      • Raffaella
        febbraio 16, 2016 - 15:27 | Permalink

        Nessun abuso è tutto in regola. Il motivo credo che sia perchè sanno che è pignorata dalla banca e cercano di specularci sopra.
        Mi contatti pure. Grazie.

  • Arita
    maggio 14, 2016 - 22:02 | Permalink

    Buona sera
    tre anni fa hanno venduto la mia casa al asta e il mio mutuo era di 125 mila euro e la casa l’anno venduta a 26 mila euro.
    vorrei sapere per il restante di quel debito com’è andato a finire perché fino a oggi nessuno mi ha contattato, dove devo andare a chiedere informazioni
    grazie mille

    • CAPPA e Associati
      maggio 16, 2016 - 17:25 | Permalink

      Gentile Arita,
      devi andare in banca o fare una visura in CRiF

  • Ivana
    giugno 21, 2016 - 00:16 | Permalink

    Avevo chiuso un accordo a saldo e stralcio per saldare un debito ereditato e salvare la casa di famiglia dove vive mia madre ma il creditore ha depositato in ritardo di un giorno la sospensione e il giudice l’ha dunque rigettata per tardività. Nel frattempo ho già versato due cospicue rate come da accordo. La casa di famiglia è stata venduta all’asta e siamo già all’atto di precetto. Possibile che non ci sia nulla da fare e che io non sia tutelata da un accordo firmato e da soldi versati? Possibile che solo creditore e aggiudicatario siano tutelati?
    Grazie

    • Cappa & Associati
      giugno 21, 2016 - 11:37 | Permalink

      Buongiorno Ivana,
      mi spiace tantissimo sentire questa cosa.

      Purtroppo se il creditore ha tardato nel depositare la sospensione, il giudice deve comunque tutelare eventuali acquirenti all’asta che hanno già depositato eventuali offerte.

      Mi spiace ma non c’è molto che potete fare.

  • pietro
    luglio 19, 2016 - 01:46 | Permalink

    buon giorno sono pietro se posso avere un consiglio le sarei molto grato.. a un mio amico è stata messa la casa all’asta dalla banca per non avere pagato diverse rate di mutuo.. per un valore di 160.000 euro prima asta andata a vuoto ..avendo un debito di 157.000 euro con la banca per un mutuo che scadeva nel 2035..il suo avvocato ha contattato e trovato un’accordo con la banca debitrice un saldo stralcio a 90.000 euro ripulendolo da qualsiasi problema.. che lui mi avrebbe chiesto in prestito avendo la possibilità di restituirmi in circa 3 anni..facendo a mio favore un’ipoteca sulla casa che col saldo stralcio diventerebbe libera dal mutuo bancario ( considerando che questa è una cifra notevole se posso sapere come può essere il modo migliore per non correre rischi aiutando questo mio amico

  • Paola
    luglio 22, 2016 - 07:47 | Permalink

    Con la casa all’asta devo continuare a pagare il condominio?

    • Cappa & Associati
      luglio 26, 2016 - 13:01 | Permalink

      Buongiorno Paola,
      se non paghi il condominio qualcuno dovrà sostenere le spese che non paghi tu.

  • Sue
    dicembre 3, 2016 - 00:15 | Permalink

    Buona sera, avrei una domanda. Ho tre case (A B C) A” ci abito con mio figlio di neanche un anno e mio marito B” ci abita mia suocera e C” completamente vuoto. A e B sono sotto ipoteca C non lo è. Adesso é arrivato l’ingiunzione di pagamento da parte del giudice ( non so se è uguale al pignoramento). La banca consiglia di ipotecare anche C per rendere difficile accesso ai altri creditori.
    Possono cacciare la nostra famiglia di casa?
    Qual’è la tempistica in via generale?

    • CAPPA e Associati
      dicembre 6, 2016 - 15:11 | Permalink

      Buongiorno Sue,
      possono iscrivere ipoteca a titolo di garanzia qualora il valore lo concedesse.

      Non sapendo da dove chiami, ti rispondo che alcuni tribunali in Italia VUOTANO gli immobili prima che vadano in asta.

      In generale dall’ingiunzione (se precetto) al pignoramento, passano 20/30 giorni.

      Avete per caso pensato a chiudere i debiti vendendo qualche immobile che tanto andrebbe perso comunque?

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *