Pignoramento Prima Casa, Devi Uscirne Assolutamente!

sfratto per pignoramento

Pignoramento Prima Casa, la più grande preoccupazione per chi non riesce a pagare un debito. Leggi come uscirne sano e salvo

L’unico modo che hai per poter tenere la casa e non perderla all’asta, è quella di saldare il debito con il creditore, altrimenti la casa viene venduta all’asta per meno della metà del prezzo di valore.

E’ palese la preoccupazione di chi, come te, non ha soldi per poter risolvere la situazione e non sa a cosa aggrapparsi per poter salvare la casa dal pignoramento.

Sono tanti i ricordi che passano per la mente in questo momento:

  • I sacrifici fatti per comprare casa
  • Il momento in cui s’è messa su famiglia
  • I momenti più belli, passati con la famiglia e i figli

Tutti ricordi che vengono sostituiti con pensieri di ansia paura per il futuro:

  • Ci butteranno fuori di casa presto?
  • Dove andremo a vivere adesso?
  • Cosa faremo con i figli?
  • E se la casa non viene venduta all’asta ad un prezzo alto, cosa faranno se il debito non viene estinto?

Non sei l’unico ad avere questo tipo di preoccupazioni, sei nella normalità, tutti hanno gli stessi pensieri e le stesse paure.

Forse ti rendi conto anche tu che comprare casa è stato un passo azzardato, ma in quel momento le cose andavano bene, il lavoro non mancava e solo tu e il tuo coniuge avevate molti soldi che avanzavano a fine mese.

Poi la famiglia ha richiesto maggiori sforzi economici, le bollette sono aumentate, le spese condominiali e tutte quelle uscite che sono lievitate senza che tu te ne accorgessi, non solo, se poi è anche venuto a mancare uno stipendio, la frittata è fatta.

Adesso però ci sono delle cose a cui bisogna riflettere seriamente.

Non si può lasciar andare tutto in malora, serve un intervento immediato per risolvere la situazione in modo definitivo.

Come fare allora a salvare la casa dal pignoramento?

Ci sono diversi modi per farlo, è chiaro che devi riflettere in modo razionale senza che l’emozione prenda il sopravvento.

Ho visto centinaia di clienti perdere la casa perché “speravano” che le cose sarebbero migliorate.

Invece hanno perso tutto e hanno dovuto chiedere aiuto ai genitori, per chi li aveva, che li ospitasse in casa.

Non sai la vergogna di queste persone. Io li conosco e ti garantisco che non è una cosa piacevole rivolgersi ai genitori con quaranta o cinquant’anni e famiglia a carico.

Parole loro: “E’ umiliante da morire!”

Ho visto tanti altri clienti invece, risolvere la situazione del debito e ritornare felicemente a respirare e dormire la notte, perché hanno ragionato in modo razionale, capendo la situazione e pianificando la soluzione.

Credo che tu sei abbastanza intelligente per capire in quale delle due situazioni tu non vorresti trovarti.

E quindi ti devi muovere il più velocemente possibile per trovare modo per uscire da questa situazione pericolosa.

Le soluzioni al pignoramento della casa ci sono, basta saperle valutare e cogliere al momento giusto.

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *