La Tua Casa Vale Poco, Se NON Sai Come Venderla

casa-vale-soldi-contanti

Ecco l’errore più comune che commetti quando hai una percezione sbagliata sul valore della casa

Nella prima parte di questo articolo ti ho dimostrato quanto il valore della tua casa tende a svalutarsi man mano che passano le aste.

Leggiti l’articolo: A quanto viene venduta una casa al’asta

Quindi capisci bene che la tua casa NON vale i soldi che credi tu.

Di solito il valore reale, a parte il mercato, lo fa il potenziale acquirente che tira fuori i soldi per comprare. Questa frase deve farti ragionare e capire chi hai difronte come potenziale cliente.

Se qualcuno è interessato a comprare la tua casa, come in tutte le trattative d’acquisto, cercherà di trattare qualcosa dal prezzo finale.

Tu non puoi cedere al ribasso, perché il debito non te lo permette.
Poi ti rimane poco o niente in mano per il trasloco o come anticipo per l’affitto.

ErroreProva ad immaginare quando L’acquirente sa che la casa è all’asta e può portartela via con centomila euro in meno e senza sprecare un minuto di fiato per convincerti e senza spese di agenzia.

L’acquirente non deve fare alcuno sforzo.
Proposta d’acquisto con carta bollata e assegno.
Punto, tutto quello che serve per portartela via.

E il prezzo?
Come ti ho detto il più basso possibile.

So che ti spaventa questa situazione ma nello stesso tempo, ne puoi uscire.

check-greenOra vediamo come evitare questo problema in modo INTELLIGENTE e a TUO GRANDE VANTAGGIO.

Perché parlo di vantaggio?
Perché il pignoramento della casa può venire a tuo favore se sai come affrontarlo.

Non tutto il male viene per nuocere e anche adesso hai una possibilità reale dalla tua parte.

Come ti ho detto mille volte, la casa pignorata è ormai in una casa in vendita, è solo questione di tempo.

Tanto vale che ti fai furbo e la vendi al prezzo migliore di un prezzo all’asta, sei d’accordo?

In questo modo hai la possibilità di chiudere il debito con la banca e uscire degnamente di casa, anche con dei soldi in casa. Cosa che non avresti se lasci che tutto vada al diavolo.

Però c’è un problema.
Vendere tramite il metodo classico e tramite agenzia è pericoloso.

Ti ho detto più volte i rischi:

  • La tua casa viene messa in vetrina per potenziali investitori
  • Se un acquirente è interessato, va direttamente all’asta a comprarla

Leggi questo articolo in dettaglio: Vendere Una Casa Pignorata

Ti serve un metodo esperto, GARANTITO e sicuro per far si che a vendita si risolva nel modo corretto anche nel metodo tradizionale.

Quali sono i vantaggi di questa operazione?
Approfitta del sistema garantito Basta Debito che ti permette di:

check-greenChiudere il debito definitivamente

check-greenUscire dal pignoramento

check-greenVendere casa in modo degno

check-greenMetterti in tasca dei soldi

check-greenTornare disponibile al credito tra qualche tempo

check-greenDecidi di risolvere in modo ASTUTO , PROTETTO e VANTAGGIOSO e che ti toglie per sempre il pensiero del debito.

check-greenContattaci adesso al form qui di fianco oppure alla nostra email venderecasapignorata@gmail.com

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

5 Comments

  • enrico
    dicembre 2, 2015 - 16:16 | Permalink

    la casa non e’ancora all’asta…vorrei realuzzare la somma giusta per chiudere il mutuo vendendola…avete una soluzione che vsda fuori dalla classica agenzia immobiliare?grazie

  • Laura
    marzo 6, 2016 - 22:51 | Permalink

    Salve ho la casa pignorata, se la casa va venduta all asta, el.resto del soldi, lo devo continuare a pagare io, come posso fare

  • CAMILLO
    gennaio 15, 2017 - 11:47 | Permalink

    salve ho una casa da vendere pero un dei 5 fratelli un vuol vendere .io posso metterla all’asta .non e pignorata e non grava di nessuna ipoteca GRAZIE PER UN EVENTUALE RISPOSTA

    • CAPPA e Associati
      gennaio 23, 2017 - 12:43 | Permalink

      Buongiorno Camillo,
      si può chiedere una divisione giudiziale al giudice.

      Comunque sì.

  • Rispondi a Cappa & Associati Annulla risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *