Casa Pignorata, come funziona?

Casa Pignorata

Ho la casa pignorata, quali sono i consigli giusti da seguire? Sono in confusione e non so casa fare. Qualcuno mi spiega come funziona?

A differenza di molte voci che senti in giro esistono soluzioni al pignoramento della casa.

La cosa che mi interessa ora è farti capire come funziona l’assurdo meccanismo di quanto hai la casa pignorata.

Apro una parentesi.

Se sei già in contatto con qualche avvocato, non mi piace sovrappormi al suo lavoro.

Fai solo attenzione che sia esperto in questo settore, proprio come il mio legale che fa questo di mestiere ormai da 35 anni.

Lasciamo perdere gli avvocati che prendono consulenze senza minimamente capire cosa fare. Mandano lettere a destra e a manca senza arrivare ad una conclusione reale.

Cercano di difendere la loro posizione a denti stretti e ti fanno credere che se non hanno trovato una soluzione loro allora davvero non c’è soluzione. In realtà: NON sanno minimamente cosa fare e hanno paura a dirti la verità.

Clicca qui e leggi cosa si è permesso di dire un avvocato generalista che, dopo che abbiamo risposto, non si è permesso di replicare e ha ammesso di NON avercela direttamente con noi. (Fatti sta risata)

Attento anche a quei siti anonimi che non hanno né capo né coda.

Chi sono, da dove vengono?
Tutti dicono di essere stati i primi… Ma per favore.

Puoi scoprire la data di nascita di un sito in 2 secondi.

Le soluzioni ci sono veramente e se cerchi attentamente, come su questo blog, leggi di persone nella tua stessa situazione che hanno risolto… perché? Perché non si sono fermate ad un parere ma hanno approfondito e cercato fino all’ultimo di risolvere.

Tutto inizia quando hai un problema di debito con qualcuno.

Solitamente è il mutuo che non viene pagato o il condominio.

Questi sono i due casi più ricorrenti.

Avere la casa pignorata e rimanere fermi con la testa sotto la sabbia, non aiuta. Anzi, peggiora la situazione.

Te lo dico senza spendere un euro di consulenza.

Il debito va chiuso o rischi grosso

In molti casi, le persone hanno questo tipo di pensieri:

  • Hai speso tanti soldi per ristrutturarla
  • E’ la casa dei genitori
  • E’ la prima casa e nessuno può toccarla
  • Hai bimbi piccoli
  • Dovranno sputare sangue per sbatterti fuori

Sono ragioni importanti e le condivido tutte però un conto è quello che credi tu e un conto è quello che la legge permette di fare.

Abbi pazienza ma sai che sono diretto e non sopporto chi racconta palle o fa tanti giri di parole.

So anche di stare antipatico perché non parlo come qualche avvocato che è li a guadagnare per rincuorarti. Tante parole di conforto, un paio di lettere inviate… “Stai tranquillo che ci penso io adesso. Ho parlato con Tizio e Caio… Tutto a posto!”

E intanto la tua casa è ancora pignorata e si sta avvicinando la data dell’asta.

Non sono d’accordo con questo tipo di approccio.

Se hai la casa pignorata è perché hai un debito e se non lo estingui rischi di (S)vendere la casa all’asta e di rimanere con i debiti. Te lo puoi permettere? 

Nessuno se lo può permettere.

Il problema è che dopo vengono a galla delle situazioni che non avevi messo in preventivo.

Capisco anche la vergogna nel dover dire alle persone che ami che hai perso la casa all’asta e adesso si deve uscire.

Non vorrei essere nei tuoi panni. Probabilmente uscirei di testa.

  • Dover guardare negli occhi i miei bambini e dire loro che dovranno uscire di casa.

Dare la notizia ai miei genitori.

Non voglio pensarci.

Inoltre i debiti che non si chiudono e continuano a perseguitarmi?

Manco morto.

Lo so perché ci sono decine di persone che mi parlano ogni giorno e mi raccontano le loro più nascoste paure.

Mi dicono anche che alcuni membri della famiglia non lo sanno neanche e vorrebbero che tutto si chiuda senza far troppo rumore.

A loro rispondo che è possibile ma dobbiamo lavorare insieme e unire le forze.

Se vuoi conoscere come abbiamo risolto con molti di loro, scaricati il sistema collaudato “Basta Debito che in 30 giorni ti dice a che punto sei con la tua situazione e ti da le dritte giuste per risolvere.

Adesso voglio presentarti un paio di consigli che puoi valutare in modo saggio e capire se sono anche per te.

HO LA CASA PIGNORATA COSA POSSO FARE?

La vera domanda è cosa puoi fare o cosa vorresti fare?

Perché puoi fare in modo di chiudere il pignoramento e azzerare i debiti.

Se invece vuoi cercare soluzioni tipo “fai da te” accomodati pure e non disturbarmi neanche perché sono qui per risolvere o non perdere tempo.

So che sei confuso e cerchi un modo per uscire da questa situazione ma devi ragionare con la testa e non con i pareri degli amici del bar che non sanno assolutamente nulla di diritto bancario o immobiliare.

Leggono qualcosa qua e la, qualche commento su Facebook e credono di essere diventati i super esperti in materia.

Nella realtà sono solo veicoli di notizie distorte e confusione.

Sono convinti, e ti convincono, che la prima casa NON è pignorabile.
Se hanno una prima casa e sono davvero tanto convinti, proponigli di firmare una fidejussione alla tua banca e poi vediamo!

Nel 2016 sono andate all’asta 270 mila case. Secondo te nessuna di queste era prima casa per qualcuno? Forse il 90%!

Il consiglio migliore è quello di vendere la casa e trovare un accordo per chiudere i debiti con i creditori. Facile? Assolutamente NO!

Serve professionalità a tal proposito perché se vendi casa con i soliti metodi rischi di farti del male da solo.

L’ho detto tante volte: l’agenzia che mette in vendita espone in vetrina una casa pignorata e potenziali acquirenti e investitori NON te la pagano sicuramente al valore che chiedi tu ma se la vanno a comprare all’asta.

Così ti fai solo male e rimani fregato.

Io so come fare, l’ho fatto molte volte e sempre con successo!

William Debiti ZeroSono William Cappa della “CAPPA & Associati”, i Professionisti dello Spignoramento. Contattami e richiedi la Guida del Sistema Collaudato “Basta Debito” >>> clicca qui <<<.

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

8 Comments

  • Giulietta
    giugno 18, 2015 - 21:02 | Permalink

    Il mio avvocato a perso un anno di tempo e non a fatto niente. Gli ho detto che avevo pochi soldi e lui se ne è approfittato mandando lettere alla banca,
    Ma alla fine io sono ancora qui con la casa pignorata e ho un bambino di due anni. Sono incazzata e disperata!!!!!

    • Cappa & Associati
      giugno 19, 2015 - 08:16 | Permalink

      Buongiorno Giulietta,
      purtroppo ne sentiamo molte situazioni come la tua.

      Molti legali non vanno oltre alle due lettere spedite ma nella realtà non risolvono realmente il problema della casa pignorata.

      Contattaci che vediamo cosa possiamo fare per te.

  • Michele
    giugno 23, 2015 - 13:24 | Permalink

    Aiutatemi ho la casa pignorata dalla banca e non so cosa fare.
    Ho pagato il mutuo per 10 anni e adesso rischio di perdere tutto.
    Come posso fare?

    • Cappa & Associati
      giugno 23, 2015 - 14:31 | Permalink

      Buongiorno Michele,
      E’ impossibile parlare usando i commenti del blog.

      La tua è una situazione difficile ed è da affrontare in modo specifico.

      Contattaci all’email venderecasapignorata@gmail.com e vediamo come possiamo aiutarti.

  • Andrea Ferretti
    luglio 3, 2015 - 19:11 | Permalink

    Ai miei genitori avevano detto che se avevano persone invalide in casa nessuno poteva pignorare la casa.
    Mia nonna ha 84 anni ed è invalida eppure quando sono andato a parlare con il giudice, mi ha confermato che anche se ci sono invalidi la procedura va avanti e la casa viene venduta ugualmente e chi è dentro deve uscire.
    Anche il giudice era davvero dispiaciuto ma non sapeva cosa fare.
    Adesso la casa è ancora all’asta ma abbiamo paura che tra poco verrà venduta.
    Chiedo se davvero non c’è niente che possiamo fare…

    • Cappa & Associati
      luglio 3, 2015 - 21:32 | Permalink

      Buongiorno Andrea,
      ancora una volta tu sei una testimonianza che conferma che quello che scriviamo è verità a differenza di molti altri che si fanno pagare per tranquillizzare le persone che poi rimangono fregate successivamente.

      Prima di tutto mi spiace per la nonna.

      Devo dire che i giudici sono persone come noi. Purtroppo fanno una professione che si occupa di questo brutto argomento.

      Sarò molto diretto e chiaro con te Andrea. L’unico modo è vendere la casa pignorata e recuperare il più possibile dalla vendita prima che la casa venga svalutata dal tribunale.

      E noi possiamo aiutarti in tutto il processo e se ci sono le condizioni, possiamo garantirti il massimo risultato.

      Mandaci un’email a venderecasapignorata@gmail.com e ne parliamo.

  • Michele
    luglio 28, 2015 - 11:05 | Permalink

    Aiutatemi ho la casa pignorata dalla banca e non so cosa fare.
    Ho pagato il mutuo per 10 anni e adesso rischio di perdere tutto.
    Come posso fare?

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *