Casa Pignorata, si può vendere?

Estinguere i debiti

Ma si può davvero vendere una casa pignorata oppure è la solita diceria metropolitana?

Ne ho sentite tante di cose assurde ma quello che ti sto per raccontare è pazzesco.

Mi chiama Alberto (NDF), parzialmente alterato, che inizia ad attaccarmi dicendo che ciò che è scritto sul blog sono solo fesserie perché il suo amico agente immobiliare che è nel mercato da più di vent’anni, gli ha confermato che la casa pignorata non si può vendere.

Ti dico subito che non è stato facile accettare queste accuse perché le cose che scrivo sono vere e derivano dalla mia esperienza sul campo e dalle parole dirette delle persone che subiscono il pignoramento immobiliare.

Ma va bene, fa parte del gioco.

  • Tuttavia Alberto è totalmente incolpevole della cosa. Che ne sa lui di case!

Alberto lavora in fabbrica e sa saldare tubi in rame ma non ha mai venduto una casa in vita sua.

E’ normale che le parole da parte di una persona che tu reputi “esperto” devono essere parole che hanno un certo peso e credibilità.

Quindi cerco di capire le sue ragioni e giustamente mi rendo conto che il suo amico agente immobiliare gli ha raccontato una stupidaggine.

Questo professionista che chiameremo “AI” (Agente Immobiliare) ma che suona anche come un suono di dolore, ha raccontato ad Alberto che la casa pignorata non la puoi vendere perché ormai è in mano al tribunale e ci pensa lui a venderla.

E’ come una cosa sequestrata e non te ne puoi liberare facilmente. [E’ una mezza verità]

  • Effettivamente il pignoramento blocca il bene per evitare che il debitore se ne sbarazzi senza pagare il creditore. Ma non è corretto dire che non si può vendere.
    Prendi accordi con il creditore, vendi e saldi a stralcio chiudendo il debito.

E’ un’operazione che fai contestualmente alla vendita e dentro al report “Basta Debito” descrivo in maniera dettagliata cosa posso fare per aiutarti.

Dopo che ho tranquillizzato Alberto e gli ho fatto capire il concetto, si è tranquillizzato.

Non ti dico l’espressione del suo volto quando un agente immobiliare che collabora con noi e conosce per bene tutto il processo, gli ha spiegato cosa riusciamo a fare.

Anzi, lo abbiamo consigliato ad andare a chiedere ad altri agenti immobiliari al di fuori del suo amico per chiedere se una casa pignorata si può vendere.

Indovina la risposta?

  • Certo che si, è un processo complicato che richiede esperienza ma è possibile fare tutto. Basta dare in mano a qualcuno che ha competenza ed esperienza nel campo del pignoramento immobiliare e lasciare che se la veda lui. Per te i problemi finiscono li!

Ha provato a fidarsi di noi e dopo 7 giorni la sua casa era sugli annunci immobiliari.

Mi ha chiamato Alberto dopo che è tornato dal giro di agenzie confermando che molti non sanno come procedere mentre altri sanno che la casa pignorata si può vendere ma preferiscono appoggiarsi a persone esterne e competenti.

Mi ha anche detto che ha chiamato il suo “AI” coprendolo di insulti.

Io gli ho spiegato che non è stato un atteggiamento corretto.

Alberto mi ha spiegato che quando parlava con il suo amico “AI”, non sapeva cosa dire e cercava di difendersi inventandosi le cose più assurde.

“Addirittura che il tribunale avrebbe annullato l’atto di vendita. L’ho visto fare tante volte”

Tipico atteggiamento di chi no sa le cose e cerca di arrampicarsi sugli specchi cercando di salvaguardare ancora quel bricciolo di reputazione che è finita sotto le scarpe.

Io dico, perché coprirsi di ridicolo. Meglio ammettere il proprio limite. Non c’è nulla di male.

Alla fine, sono veramente contento di aver raggiunto questo risultato.

Non so se si può vendere la casa pignorata di Alberto in tempi brevi ma l’idea di aver cambiato una credenza sbagliata mi fa star bene.

  • Prova ad immaginare se Alberto non avesse avuto l’intelligenza di chiamarmi per capire. Sarebbe ancora in balia di ansia e preoccupazione per le parole che gli sono state dette.

Arrivati a questo punto ti invito a scaricarti il nostro report del Sistema Collaudato “Basta Debito, come prima cosa e POI di metterti in contatto con me in modo che sai già con chi hai a che fare.

Buona giornata e contattaci che ne parliamo.

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *