Casa Pignorata e Sfratto Esecutivo

Sfratto esecutivo

Hai ricevuto lo sfratto esecutivo e devi lasciare la casa perché va messa a disposizione della procedura? E se ci sono figli minorenni, come si fa?

Ti ho già detto molte volte che una casa pignorata è una casa persa e se vuoi approfondire leggi questo speciale articolo.

Nonostante tutto, sento di persone che si aggrappano alla speranza che le cose cambino da sole rimanendo incastrate nel problema del pignoramento della casa, trascinano nell’abisso anche la famiglia.

Non so se è per:

  • orgoglio
  • ignoranza (nel senso che ignorano la situazione)
  • paura
  • … altro

Sta di fatto che aspettare senza fare niente è un errore enorme.

I siti dei tribunali sono PIENI di case all’asta che stanno diventando miniere d’oro per gli investitori più attenti.

Tantissime case pignorate invendute che scendono di prezzo e fanno la convenienza di pochi a danno di chi NON riesce ad estinguere il debito.

L’augurio che faccio sempre è che la casa pignorata venga venduta al primo incanto quando il prezzo è ancora decente e ti da la possibilità di saldare il debito. Almeno quello.

Perché altrimenti si scatenano delle reazioni conseguenti alla vendita all’asta che nessuno vuole vivere e non le auguro nemmeno al mio peggior nemico.

Ma è proprio qui che c’è il primo problema.

Poche persone disposte a comprare una casa pignorata.

Perché è un problema?
Perché quando ci sono tante case all’asta, la cosa più facile da fare è comprarne un paio, rivendere e aspettare che altre case diventano convenienti.

Tutto qui.

E se ci vivi dentro con la tua famiglia e per qualcuno è un problema morale o etico, il giudice può decidere di eseguire lo sfratto in modo da presentare la casa pignorata vuota, bella e pronta in mano a chi vuole acquistarla.

Ora ti voglio spiegare perché è conveniente per il giudice liberare la casa pignorata da cose e persone mentre è all’asta.

Come ti ho annunciato, ci sono investitori immobiliari che vanno in cerca di affari che non compromettono la vita di altre persone che occupano l’immobile.

Quindi c’è molta disparità di prezzo tra case vendute vuote e case vendute con persone dentro.

E questo lo hanno capito i creditori e i giudici che hanno cominciato ad emettere gli sfratti esecutivi, cioè degli atti immediatamente esecutivi per liberare la casa.

Una casa vuota è molto più appetibile e un investitore la compra molto più volentieri all’asta anche a qualche migliaio di euro in più.

Se la casa è occupata, meglio aspettare un paio di esperimenti di vendita in più, in modo da acquistarla a prezzo DAVVERO scontato e, anche se si aspetta qualche mese per liberarla, lo sforzo è valso l’investimento.

Quindi, sempre più tribunali italiani stanno adottando lo sfratto dall’immobile pignorato PRIMA di essere venduto all’asta, proprio per una serie di vantaggi da offrire a chi è disposto a comprare.

Non solo, facendo così, si motivano altri acquirenti che solitamente non comprano case all’asta ma che cercano case per andarci a vivere.

Magari vedono il tuo immobile presso l’annuncio di vendita dell’agenzia e dopo che hanno fatto qualche ricerca, vedono che è pignorato.

Quindi si chiedono: perché spendere cento per una casa, quando la posso avere a quaranta.

Tu cosa faresti?

La cosa brutta dello sfratto esecutivo è che deve essere messo in atto anche quando ci sono invalidi e bambini o minorenni.

Infatti, lo sfratto esecutivo libera IMMEDIATAMENTE l’immobile pignorato per essere venduto il prima possibile.

Ma anche qui salta fuori un secondo problema.

Il fine dello sfratto esecutivo è quello di liberare la casa proprio perché sia venduta velocemente ma la realtà ci dice che comunque questo non avviene. E quindi ci si ritrova con una casa vuota e che scende di prezzo.

La ciliegina sulla torta per l’investitore attento.

Mi verrebbe da chiederti: dov’è il tuo amico avvocato esperto in pignoramenti?

Dammi retta, evita di farti fregare la casa per pochi soldi.

Il Sistema Collaudato “Basta Debito è stato messo a punto per evitare tutto questo a te e alla tua famiglia e ridarti la TOTALE serenità che da tempo ti ha abbandonato.

Basta Creditori che pressano

Basta Notti in bianco

Basta Preoccupazioni

Basta a tutti i debiti!

Se ti è stato notificato uno sfratto esecutivo e hai paura perché non sai dove andare, contattaci che ne parliamo.

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

2 Comments

  • Riccardo
    maggio 4, 2016 - 18:44 | Permalink

    Se un esecutato ha la residenza ed è la prima casa non di lusso non è possibile che lo sfrattano!
    Lo sfratto avviene se non si ha la residenza o non è la prima casa….
    Dopo la vendita si riceve lo sfratto esecutivo.
    Diciamo le cose come stanno ok?

    • Cappa & Associati
      maggio 12, 2016 - 15:06 | Permalink

      Buongiorno Riccardo,
      mi sa che hai le idee confuse.

      Informati meglio ed evita di commentare cose che non sai a danno delle persone che leggono e possono essere distratte da mala informazione.

      Ci sono molti posti dove prendere le informazioni giuste. Accomodati.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *