Casa all’asta. Ecco come puoi trovare la tua

casa all asta

Non hai minimamente idea di come sta andando la tua casa all’asta perché non sai come cercarla? Ecco cosa puoi fare da oggi in poi

Sto per fornirti un articolo veramente speciale e unico che ti spiega passo per passo come andare a trovare la tua casa all’asta sul sito del tribunale, seguirne l’andamento, i ribassi e gli esiti degli incanti.

Proprio per evitarti di rimanere all’oscuro di tutto e toglierti quella mano che qualcuno ti ha messo davanti agli occhi… e che non sai di avere.

Se non lo sai la tua situazione non è assolutamente segreta, ma è pubblica. Cioè tutti possono sapere che la tua casa è all’asta:

  • Amici
  • Parenti
  • Vicini di casa
  • Investitori

So che non è bello se altri conoscono di questa tua fragile condizione.
Per molti esecutati è davvero imbarazzante e lo capisco benissimo. C’è la reputazione in ballo.

Però, tanti come te non sanno che l’asta è pubblica, cioè a disposizione di tutti.

Scrivo questo perché sono costantemente in contatto con persone che non hanno minimamente idea di cosa sta succedendo alla loro casa pignorata.

Sono in balia degli eventi e nessuno sa dare loro risposte concrete, tranne me.

Se hai capito, questo blog, oltre ad aiutarti a risolvere i problemi di pignoramento e debito, rilascia molte informazioni UTILI e GRATIS per aiutarti a ritrovare una posizione. Capire a che punto sei con la procedura, cosa devi fare e cosa ti aspetta se non applichi i consigli che leggi.

Sto cercando in tutti i modi di aiutarti perché non voglio che tu sia costretto a:

perdere casa a basso prezzo

rimanere con i debiti

uscire di casa con la forza

perdere reputazione con parenti, amici e famigliari

Ma veniamo al dunque.

Per prima cosa devi andare sul sito del tribunale del tuo comune.

Per esempio. Se sei di torino, puoi digitare sul motore di ricerca Tribunale Torino (o tuo comune).

Una volta che ti si apre il sito del tribunale devi cercare la sezione delle vendite giudiziarie e cliccare su ricerca immobile o beni immobili.

ATTENZIONE: non tutti i siti dei tribunali sono uguali strutturalmente e graficamente e non posso portarti le decine di esempi. Le indicazioni però sono comuni a tutti.

Ricerca immobileSe non riesci a trovare la sezione delle “ricerca immobile o vendite giudiziarie”, puoi inserire queste due parole nella sezione cerca del sito del tribunale.

Clicca sulla foto per aprirla.

Una volta che hai aperto la pagina, ti si presentano subito i risultati appartenenti alle case all’asta.

Nota che hai un pannello di ricerca più avanzato per inserire i dati che ti servono.

Solitamente io faccio così e inserisco:

  • il nome della città che devo ricercare.
  • il codice di procedura (RGE) se lo conosco
  • la categoria, abitativo se è casa, appartamento, villa. Se hai altro all’asta inserisci la categoria più giusta, terreno, box, capannone ecc.
  • se conosco il prezzo esatto oppure la fascia di prezzo all’asta posso inserirlo nel campo del prezzo base
  • se conosco la data dell’asta oppure il periodo d’asta che credo sia corretto

Cliccando cerca/invio, viene generato il risultato più vicino ai parametri di ricerca inseriti.

Qui sotto hai un esempio, clicca la foto per ingrandirla.

Ricerca astaNota che alcuni tribunali offrono il campo di ricerca inserendo l’indirizzo e altri parametri di ricerca.

Una volta che hai generato il risultato o ti si presenta immediatamente la tua casa oppure devi cercarla fra altri risultati.

Più sotto ti posterò un esempio di cosa ottieni come anteprima dei risultati.

Come vedi ci sono già molte informazioni, le principali, che possono interessare un acquirente o meno.

Indirizzo e zona, data di vendita, prezzo base, descrizione dell’immobile e se ci sono documenti che entrano ancora di più nel dettaglio dell’immobile:

  • Perizia
  • Planimetria
  • Foto
  • Avviso di vendita
  • Altri documenti

Qui sotto hai un esempio, clicca la foto per ingrandirla.

Risultato astaQuando clicchi sul link della scheda dettagliata ti si apre una pagina con tutte le informazioni riguardanti la tua casa o il tuo bene immobile.

Questa pagina è FONDAMENTALE per chi acquista perché contiene TUTTE le informazioni specifiche e fa capire se conviene o no comprare quell’immobile.

Adesso vado a spiegarti cosa sono quelle indicazioni.

Scheda astaA parte le informazioni importanti che ti ho presentato prima ci sono altre indicazioni che possono aiutarti a capire come sei messo.

Infatti la scheda serve per dare le informazioni corrette a chi è interessato a fare l’affare immobiliare.

Clicca sulla foto per ingrandirla

Nella scheda dettaglio trovi anche:

  • chi è il delegato alla vendita
  • dove si tiene l’asta
  • chi è in possesso del bene (se è libero o vuoto o c’è un contratto d’affitto)
  • il numero delle visualizzazioni, cioè, quante persone sono entrate a vedere quella scheda di quella casa pignorata. Da li puoi anche capire quanto interesse c’è se c’è concorrenza
  • l’esito dell’asta, in caso si sia tenuta, che può essere di due tipi: Deserta, Aggiudicata. Se poi paghi il debito e la togli dall’asta ci sarà un altro tipo di esito

IVendite asta effettuaten fondo a tutto, non sempre, trovi la lista dei ribassi e puoi capire la cronologia delle svalutazioni e anche le anteprime delle fotografie della casa.

Clicca sulla foto per ingrandirla

P.S. Se non trovi la tua casa in asta è perché o:

  • non è ancora in vendita
  • sei nella fase intermedia tra un’asta e l’altra e non è ancora stata stabilita la prossima data di vendita
  • è stata venduta

Mi auguro di esserti stato utile in questo articolo e spero che lo utilizzi per capire a che punto stai con la tua procedura.

Se poi ti va di fare due chiacchiere con noi e capire perché il Sistema Collaudato “Basta Debito funziona alla grande e ti aiuta davvero con la tua casa all’asta, a differenza di altre solite cose, contattaci adesso che ne parliamo.

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

6 Comments

  • Matteo
    agosto 20, 2015 - 23:30 | Permalink

    Ciao William.
    I miei genitori hanno una domanda giudiziale trascritta sull’immobile di loro proprietà a causa di un contenzioso legale coi vicini che probabilmente si concluderà male. Adesso hanno un problema con un ente che è in credito con loro di una somma importante. Ora se quest’ultimo decide di pignorare l’immobile la domanda giudiziale dei vicini crea una graduatoria stile ipoteca nell’ordine della riscossione? Grazie e complimenti x quello che fai

    • Cappa & Associati
      agosto 21, 2015 - 12:28 | Permalink

      Ciao Matteo,
      intanto grazie per le tue parole e cercherò di risponderti al meglio.

      Mi puoi dire che tipo di domanda giudiziale hanno iscritto?

      • Matteo
        agosto 22, 2015 - 11:40 | Permalink

        Art 2653 c.c. 1’comma

        • Cappa & Associati
          agosto 31, 2015 - 10:34 | Permalink

          Esprime esattamente quello che ti ho scritto.

  • Matteo
    agosto 21, 2015 - 23:05 | Permalink

    La domanda giudiziale l’ha trascritta l’avvocato dei vicini al momento della citazione dei miei genitori. Ora a quanto ho capito questa cosa è una sorta di ”vincolo” dell’immobile stesso. Il motivo della causa è una servitù di veduta che probabilmente i miei dovranno ripristinare. Ma avendo un debito importante con un ente difficilmente avranno i soldi per i lavori

    • Cappa & Associati
      agosto 31, 2015 - 10:34 | Permalink

      Buongiorno Matteo,
      ok, quindi non è una questione di soldi ma di servitù.

      Siccome questa domanda giudiziale, e la causa la vincono i vicini, chi compra la casa all’asta dovrà ripristinare la servitù di veduta.

      Non funziona come un’ipoteca ma obbliga di rispristinare la servitù a chi la comprerà.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *