A Quanto Viene Venduta Una Casa All’Asta?

casa-svenduta-all-asta

Ti sei mai chiesto a quanto può venire venduta la tua casa all’asta? Ti voglio dare un comodo elemento di calcolo per aiutarti a prevedere il prezzo finale

Molti clienti ci parlano e ci spiegano che sarebbe comunque la mossa giusta lasciare che la casa venga venduta all’asta in modo da mettersi in pari con la banca e i creditori.

Altri invece pensano che nessuno si compra case all’asta e che possono continuare a viverci dentro

Se stai pensando anche tu così, ti dico che non è una mossa INTELLIGENTE e ti spiego perché stai commettendo due errori in buona fede:

In entrambi i casi ti stai muovendo in modo sbagliato e stai facendo RISCHIARE alla tua famiglia le gravi conseguenze del pignoramento immobiliare. Ho scritto un attento articolo a riguardo. Clicca sul link rosso.

Preferisci guardarti il video?

Partiamo dal primo punto: Casa venduta all’asta.

La domanda che devi farti è: A quanto la mia casa viene venduta all’asta?

ErroreNon è tanto il “se”, ma “a quanto”, perché credimi che è solo questione di tempo e quando il prezzo è davvero basso, oltre il conveniente, qualcuno se la compra.

C’è un problema.
Se la vendita all’asta non copre il debito ti rimane un residuo che fa si che i creditori inizieranno altre azioni di recupero per recuperare il debito che rimane.

Possono intervenire e pignorare lo stipendio, mobili e tutto quello che trovano disponibile di tua proprietà.

Ti spiego in dettaglio come funziona.

Immagina che la tua casa vale 200.000 (duecento mila) euro.

Normalmente c’è il classico ribasso del 15% (quindici percento) per velocizzare fin da subito l’appetibilità della vendita.

200.000 (duecento mila) meno il quindici percento = 170.000 (cento settanta mila) euro di prezzo di partenza di base d’asta.

Ogni volta che un’asta va deserta, ovvero nessuno compra, il prezzo scende del 25% (venti cinque percento)

Quello che sappiamo noi, da statistiche nazionali, è che le case vengono vendute intorno alla quarta o quinta asta dove il prezzo è veramente misero e molte volte non copre il debito che intanto sale sempre per gli interessi e spese di procedura.

Se facciamo un esempio veloce possiamo prevedere che la tua casa viene venduta all’asta a:

Prima asta, prezzo base: 170.000 (cento ottanta mila) euro
Seconda asta, prezzo base: 170.000 – 25% = 127.500 (cento ventisette mila cinquecento) euro.
Terza asta, prezzo base: 127.500 – 25% = 95.625 (novanta cinque mila seicento venti cinque) euro.
Quarta asta, prezzo base: 95.625 – 25% = 71.718 (settantuno mila settecento diciotto) euro.

71.718 (settantuno mila settecento diciotto) euro è il prezzo che potenzialmente la tua casa può essere venduta all’asta.

Chiaro che ci vuole almeno un anno e mezzo o due prima di farla scendere così tanto, ma il problema sta nel debito che nel frattempo cresce.

Ammettiamo anche che hai un debito basso. 70.000 (settanta mila) euro, fra due anni può essere aumentato di parecchio in forza di interessi e spese di procedura che vengono applicati.

Quindi capisci che il prezzo dell’asta arriva giusto a coprire il debito attuale senza contare gli aumenti.

E questo è solo un calcolo veloce.

Ti allego una serie di testimonianze reali prese a caso sui tribunali italiani.
Clicca sul prezzo per aprire la corrispettiva asta e scoprire a quanto era il prezzo di valore iniziale dell’immobile.

prezzo1

prezzo2

prezzo3

prezzo4

prezzo5

Ho solo preso alcuni casi qua e la per aiutarti a comprendere meglio quello che sto dicendo.

Sentiti libero/a di farti una ricerca e vedere se quello che dico è vero o meno al sito Aste Giudiziarie.

Capisci adesso l’enorme disagio che queste persone vanno in contro? Vuuoi davvero che succeda a te e alla tua famiglia?

Perché il prezzo scende così tanto?

Il grosso problema è che oggi non ci sono soldi per comprare all’asta in contanti e gli investitori lo sanno.
Fanno scendere il prezzo appositamente per poi accaparrarsi un affare al prezzo più basso possibile.

Questo a tuo danno!

ErroreQuindi tra 2 anni circa ti trovi ad uscire di casa con tutta la famiglia senza guadagnarci niente, con il debito e nessuno che vi garantisce un affitto.

Ricapitolando, è un grosso errore:

Errorepensare di risolvere il problema del debito lasciando che la casa venga venduta all’asta

Errorepensare che nessuno vuole comprare la casa all’asta

Quindi come fare per evitare la svalutazione totale della casa all’asta?

Leggi la seconda parte dell’articolo per conoscere quello che pochi sanno.

check-greenContattaci adesso al form qui di fianco oppure alla nostra email venderecasapignorata@gmail.com

Compila il modulo qui sotto per poter essere richiamato.

*Inserisci il Tuo Nome e la tua email, accetta le condizioni di Privacy e clicca sul bottone "Invia"


Privacy *

2 Comments

  • Anna
    luglio 1, 2015 - 07:48 | Permalink

    M’interessa saperne di più. Grazie

    • Cappa & Associati
      luglio 1, 2015 - 09:51 | Permalink

      Buongiorno Anna,
      le ho scritto in privato.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *